E’ sicuramente un brutto periodo per “l’altra metà del cielo”. Una strana ed inaspettata congiunzione astrale, negativa, ha fatto si che in questo periodo si siano concentrati alcuni diversi brutti  accadimenti che riguardano il mondo femminile.

E’ iniziato con l’autodenuncia, negli U.S.A., di molestie subite da un folto numero di signore che si sono ricordate, improvvisamente e tutte insieme, di aver subito violenza da uno stesso individuo, produttore cinematografico potente venti anni fà ed anche ora, con il quale, in diverse forme,si erano trovate a lavorare o cercavano di iniziare a lavorare.

Si è aggiunta anche la denuncia di una signora nostrana con tanto di particolari.

Ora si è verificato un accadimento diverso per le modalità ma ben piu’ grave nelle conseguenze.

Un signore è stato denunciato e condannato a ventisei anni di carcere per avere infettato circa 35/40 signore con il micidiale virus dell’H.I.V.    In questo caso sembra che, per fortuna, non ci sia stata violenza ,ma si sia trattato di rapporti sessuali tra persone “adulte consensienti”.      Questo particolare, se da un lato ci tranquillizza perche’ evidentemente esistono ancora dei signori capaci di non usare violenza per aggiudicarsi le grazie delle signore, dall’altro ci stimola a tante riflessioni.     Sembra che le suddette signore frequentassero, tutte, come lui, la grande “piazza virtuale delle chat” – Lui sempre lo stesso, le Lei di volta in volta diverse, si sono corteggiati fino al punto di desiderare, entrambi, un rapporto sessuale consensiente –   Tutte infettate per averlo scambiato in modo non protetto –  Tutte senza l’uso del preservativo –     E sempre per colpa di Lui che, a volte, lo toglieva di nascosto dopo averlo apposto palesemente. Lui non si è ancora stabilito chi lo abbia infettato……,

E’ chiaro che le riflessioni non  si riferiscono ne’ alle analisi antes e post factum, ne alle motivazioni della sentenza.   Per sviscerare la veridicità dei fatti si sono impegnati detectives, analisti , tecnici, avvocati e magistrati.   Ma anche emeriti opinionisti e videomagistrati che , ben prima di quelli togati, piombano sul reato, smascherano il reo e, senz’altro, lo assicurano alla vendetta popolare , che quasi sempre é molto piu severa di quella scritta nella Lex, ed in questi casi prevede anche castrazione chirurgica (senza anestesia sia chiaro) e pena di morte.

Forse si potrebbe riflettere su come siano cambiati i costumi;  sul fatto che per noi di una certa età certe disavventure erano impensabili visto che le Lei di allora aprivano le gambe solamente dopo il fatidico “Si” del matrimonio.

Esisteva,( come esiste e si propaga ancora),  la terribile sifilide e le altre brutte sorelle, ma bisognava andarsela a cercare nelle “case chiuse”, dove si tentava di arginarla con visite periodiche obbligatorie, o in ambienti di “”un certo giro”, ma non ci si infettava in piazza, anche parlando e parlando, con tutti con tutte e per tutto il giorno !

Un’altra riflessione si impone, e riguarda entrambi i casi citati : che fine hanno fatto tutti quei bei detti della nostra (lontana) gioventu’ che ci rassicuravano tanto ? …La donna è la regina della casa ! La famiglia poggia sul buonsenso della donna ! La donna è l’essere piu’ splendente creato da Dio ! Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna ! La donna è l’angelo della casa? La madre è sicura..il padre no!  La Ma-donna è la madre di Dio! – Costanzo Maurizio, in una trasmissione di alcuni anni fa’, ci ha persino spiegato che la donna, provvista com’è di una intelligenza “circolare”, è di fatto superiore all’uomo , detentore di un’intelligenza solamente lineare.

Con questa nostra piccola intelligenza lineare ci riesce difficile capire come mai ,oggi 2017,   le donne ci tengono tanto a farsi passare per stupide, incompetenti, ingenue sprovvedute, agnelle vittime del lupo cattivo ! C’è qulcosa che ci sfugge, in questo mondo “circolare”, a noi che righiamo “dritto”.

Sulla 3 , alle 20,30, ho seguito un bel programma : ” Noi…ragazze del  ’68” –  Mi sono ripromesso di riflettere ….ma ormai è già tardi e vado a letto.  LA NOTTE PORTA CONSIGLIO —

 

 

 

About Giuliano

Età avanzata... cervello da bambino - curiosità..... curiosità....curiosità !!!! Le vere novità si trovano solamente osservando il lavoro ed i progetti dei giovani. Jesi .....

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.